mercoledì , 20 settembre 2017
Home / Tradizione

Tradizione

Bellezza e verità in un presepe a Foggia

Bellezza e verità cerchiamo nel presepe e, quando le troviamo, allora diciamo che il presepe è bello: come nel caso di questa appassionata del presepe che vive nella città di Foggia. Bellezza e verità caratterizzano sempre il presepe fatto con passione, amore e dedizione: è questo ciò che da sempre cerco …

Continua a leggere »

I mestieri di Napoli: i libri e il presepe

napoli nobilissima

I mestieri di Napoli, come sono rappresentati nel libro del De Bourcard, mostrano che il “dolce far niente”, espressione coniata in Francia, è stata applicata alla città partenopea del tutto immotivatamente, come del resto ci assicura anche la tradizione del presepe, con la variopinta molteplicità dei suoi personaggi, impegnati nelle …

Continua a leggere »

Personaggi presepiali antichi e nuovi

La tradizione conosce una serie di personaggi presepiali ben definita, ma consente anche l’introduzione di nuovi personaggi, la cui storia ha impressionato l’immaginario collettivo. Ma a precise condizioni.   Dopo avere letto gli articoli sul “brigante” e sulla “monaca Mafalda“, un amico ha chiesto di incontrarmi per parlarmi di alcune perplessità …

Continua a leggere »

Acque e fontane a Napoli… e sul presepe

Acque e fontane a Napoli e dintorni è l’argomento di un accattivante libro scoperto nella libreria di San Gregorio Armeno. Ma acque e fontane sono ben rappresentate sul presepe napoletano. Chi dice che i “miracoli” non esistono? A San Gregorio Armeno, tra Piazza San Gaetano e il Cavalcavia di Santa Patrizia, …

Continua a leggere »

La strage degli innocenti sul presepe e non solo

L’evangelista Matteo racconta che Erode, temendo per il suo trono, ordinò quel massacro di bambini, che è conosciuto come la strage degli innocenti. Si tratta di un episodio rappresentato spesso sul presepe e molto importante da un punto di vista del simbolismo tradizionale, al di là delle discussioni sulla sua …

Continua a leggere »

Presepe tradizionale: il vecchio e il giovane

La ritualità del presepe tradizionale considera anche le date per riporlo, in attesa di rimontarlo per il prossimo Natale. Le date coincidono con le festività di Santi “vecchi”. Al termine delle festività natalizie il cultore del presepe tradizionale compie l’operazione inversa allo “scartoccio”, di cui ho parlato qui, riponendo le …

Continua a leggere »

Razzullo: un napoletano tra i pastori

Razzullo-Peppe Barra

Razzullo, il personaggio comico della “Cantata dei pastori” del Perrucci, si può considerare come il prototipo del napoletano, costretto dalle circostanze ad essere esperto nell’arte di arrangiarsi, ma in fondo onesto e generoso, anche se affamato. Chi vuol saperne di più, può leggere il libro di Annibale Ruccello. Ti parlo …

Continua a leggere »

Un caffé per le anime purganti

anime purganti

Napoli è una città che ispira sentimenti ambivalenti e contraddittori. Ma in essa è radicato, risalendo agli antichi tempi della Grecità, il rispetto per l’ospite. Anche verso la povertà Napoli mostra una particolare sensibilità, che si esprime nella tradizione del “caffé pagato”. Ho sempre amato questa mia città, anche se …

Continua a leggere »